presepe

Un Natale di presepi di carta.

Natale 2017 speciale presso il Santuario di Rho, con una mostra di “Presepi di carta” che sarà inaugurata domenica 17 dicembre al termine della S.Messa delle ore 11 con l’esecuzione di alcuni canti natalizi da parte della Schola Cantorum che festeggia quest’anno i 110 anni della fondazione.

Video di Buon Natale!

Ed è proprio in collaborazione con alcuni coristi volontari del coro e grazie agli spazi offerti dai Padri Oblati, che saranno esposti presso la Cappella di Sant’Ambrogio alcune decine di “presepi di carta”, gentilmente prestati dal concittadino Riccardo Perucchetti, attore cinematografico, teatrale e televisivo dagli anni 50 agli anni 80 e grande collezionista di tali Presepi a teatrino di carta: magiche strutture apribili a fisarmonica con la tecnica della fustellatura, che con un semplice movimento si trasformano da elementi bidimensionali in affascinanti modelli tridimensionali. Opere di alto artigianato, esse sono il frutto di una profonda fede e di una passione maturata dall’infanzia quando in famiglia si realizzavano i classici presepi con le figure in gesso, inserite in paesaggi costruiti con corteccia, muschio e carta increspata.

I frequentatori del Santuario, abituati alla imponenza del presepe del Carsana (annualmente installato nella cappella di Sant’Anna), rimarranno stupiti dall’armonia dei presepi esposti; nella storia del presepe italiano l’uso di figure ritagliate nel cartone o nella carta e successivamente dipinte e quindi disposte scenograficamente su più piani a ricostruire la scena della Natività, ha  una tradizione decisamente limitata sia geograficamente che cronologicamente.

La produzione di presepi di carta appartiene infatti soprattutto alla tradizione delle aree cattoliche della Germania, del Sud-Tirolo e in parte della Lombardia, che si sviluppa a partire dalla prima metà del XVIII secolo.

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 14 gennaio 2018, tutti i giorni dalle 15 alle 18, sabato anche 10-12 e domenica 10.15-11.

Giancarlo

 

Commenti

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-60967609-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');