montagna_con_neve_alpinista

In questo WORSHIP risuona  una parola decisiva e radicale che spazza via le nuvole dal firmamento infinito che abbiamo sopra la testa e non ce ne accorgiamo.

Come mai?

Semplice! Abbiamo il viso rivolto a terra, giustamente! Abbiamo tante cose da fare, certo!

Anch’io come te sono riempita di COSE da FARE, sono una persona concreta, nella vita concreta, Sarà poi così tanto giusto riempire la vita di COSE da FARE?

C’è una VOCE, che non è la mia, e neppure la tua o di questo mondo, che minuto dopo minuto mi invita, è quasi un sussurro che fai fatica ad ascoltare in questo TURBINE di COSE DA FARE, a RITORNARE  ALL’ESSENZIALE.

Cosa sia questo essenziale? In questo WORSHIP, questa parola è diventata concreta.

Come si fa a tornare all’essenziale, in questo mondo che ti confonde le idee e ti porta a disumanizzarti?

Tutto è pronto, ogni cosa al suo posto, la band, i tecnici del suono, l’equipe e voi che siete venuti a condividere con noi questa esperienza meravigliosa di DIO.

Davanti alla Band The Gold, è stato messo un albero vero con le radici verso il cielo, sembra quasi un trono.

L’atmosfera si scalda subito con un canto, giusto! Bisogna sciogliere la tensione e collegarci tra di noi e con Dio, il sorriso e la gioia passano attraverso il canto…..ma tutto all’improvviso

FA SILENZIO

 e si incomincia a scendere in profondità, questo è il primo passo, qualcuno ti aiuta a farlo…..

“c’è un luogo ai confini tra il cielo e la terra, dove tu puoi fare esperienza di Dio, della sua grandezza, della sua Maestà”

Questa voce fa da guida al cammino, ti prende per mano e vieni portato in questo luogo dove tutto è colmato della presenza di Dio. Lo Spirito Santo è qui con noi.

Nell’ALTEZZA, in disparte,  nel SILENZIO.

“Qui ritorni alla tua vera dimensione, Tu non sei né quello che possiedi né quello che fai, tu sei molto di più di tutto questo, perché Tu rifletti la stessa bellezza e maestà di Dio che è AMORE.

Dentro di te c’è l’AMORE, perché Tu sei stato creato ad immagine e somiglianza di questo AMORE DIVINO,

dentro di te vive Dio”.

La presenza di Dio ricolma ogni cosa e ogni luogo, Lui è dentro tutto, perché lo ha creato.

Ognuno è stato guidato ad entrare nella presenza di Dio attraverso il corpo, la mente e il cuore con tutti i sensi, guidato ad entrare nella contemplazione  di Dio con tutto te stesso, sensi compresi.

Questa PRESENZA è il PARADISO, stare con Dio è il PARADISO.

Sullo schermo scorrono le immagini del luogo che ti abbiamo aiutato a visualizzare….. una montagna, le nuvole, i ghiacciai, tutto per aiutarti a guardare e ascoltare andando oltre, entrando in questa PRESENZA, la calma, la quiete…..

Ed ecco che questo luogo, è colmato della presenza VERA e VIVA di CRISTO EUCARESTIA.

Padre Francesco accompagna Gesù che viene posto fra le radici dell’albero, indescrivibile questo momento, inaspettato, questo è FARE CENTRO, questo è ritornare all’ESSENZIALE:

fare esperienza di Gesù, stare con Lui, in un luogo dove tutto riporta  a Lui, dove ogni sussurro, ogni silenzio, ogni voce ti conduca a Lui.

Sai cos’è la cosa straordinaria di questo momento?

Gesù è venuto fra la gente, nella semplicità, senza barriere, senza riti, direi quasi a piedi nudi, in mezzo a persone che stavano camminando pian piano al cuore di loro stesse, e all’improvviso la BELLEZZA è venuta ad incontrarti.

Come sempre la PAROLA ci guida, e cammina con noi, ma veramente!!!

Ecco tre giovani a lato dell’albero, uno dei tre e Giovanni Battista, Andrea e l’altro discepolo sono con lui e a un certo punto ecco che passa Gesù….Lui è già presente nella scena e ti  rimanda a quel giorno che sta accadendo veramente dentro il giardino d’inverno.

Finalmente vedono colui di cui Giovanni aveva parlato ed è proprio lui ad indicarlo.

La cosa pazzesca è che i nostri occhi stanno CONTEMPLANDO la realtà, la Parola in azione.

I due giovani lo seguono e Gesù si volta e rivolge a loro, ma soprattutto a noi che siamo lì la domanda che  sta alla BASE DELL’ ESISTENZA UMANA:

che cosa cercate? Che cosa cerchi?

 Che cosa stai cercando tu, che vieni in questo luogo, che cammini fra gli impegni della tua vita quotidiana, dimmelo, perché Gesù sa benissimo cosa l’uomo cerca, quel senso di mancanza d’altro che in realtà è la mancanza fisica, concreta e spirituale dell’ALTRO,…. GESU’.

E’ Lui che mi manca, Lui che vuole stare in mia compagnia in ogni mio passo, in ogni cosa che faccio, in ogni discorso, in ogni parola, in ogni silenzio, nella mia solitudine, nel mio vuoto, c’è GESU’.

Se proprio devo dirti una cosa in più, prova a immaginare cosa è avvenuto dopo….

Abbiamo dimorato con Gesù, abbiamo visto dove abita e come si fa a stare con Lui.

Mi viene in mente ora come un lampo, la mia giovinezza, quando vagavo cercando un qualcosa che mi mancava e nei miei  momenti bui e di delirio, c’era proprio questa domanda, avevo 20 anni…..

Che cosa cerchi?

Io avevo sete, fame, mi mancava l’aria anche se respiravo!

 Era la sua voce che mi sussurrava dritta al cuore, nei rumori per le strade, nel raggio di sole che filtrava fra i rami, nel fiore che era appassito, nel volo degli uccelli, nei libri che studiavo, persino in discoteca fra il chiasso della musica e i movimenti di corpi senza senso, prima avevano un senso, ma si erano svuotati di senso, al ritmo del delirio, io venivo attirata da quella voce, nelle mie urla di disperazione, nelle lacrime, nella vita frenetica, tutto questo mi ha ricordato l’esperienza vissuta a questo Worship e adesso ti posso dire, con voce sicura, con occhi pieni di Dio, che io l’ho trovato  quello che cercavo, ma a 20 anni non avrei mai pensato che fosse GESU’, perché pensavo che mi rubasse qualcosa…. è LUI solamente LUI che ti cerca per colmare la tua VITA di tutta la sua meraviglia e bellezza, starà con te ovunque tu andrai, qualunque cosa farai, GESU’ è cio’ che stai cercando.

NON RIEMPIRE, TU GIOVANE E NON PIU’, LA TUA VITA DI COSE DA FARE, RIEMPILE DI GESU’

 PLASMERO’ LA VITA MIA

SUL TUO AMORE

ROCCIA SICURA,

IO MI FIDERO’ DI TE SOLTANTO

E NON VACILLERO’ MAI

Siamo felici di potervi tutti ritrovare Venerdì 6 Ottobre dalle ore 20.00

Buone VACANZE!!!

                                                                                                                                          Serena

One Coment, RSS

  • Gilda

    dice il:
    20 giugno 2017 at 20:23

    Grazie per avermi permesso di vivere questa esperienza di fede con tutti voi!
    W Gesù
    Gilda

Commenti

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-60967609-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');