Visiona l’archivio delle precedenti newsletter inviate.

    WORSHIP NIGHT

     

    A te voglio rubare un attimo del tuo tempo….

    qualche giorno fa ho incontrato un uomo, sedeva avvolto nel suo mantello sgualcito a mendicare.

    Pareva stanco e rassegnato.

    Molte persone gli passavano davanti e non se ne curavano.

    Mi avvicinai perché mi incuriosiva, aveva un desiderio che teneva stretto e quando mi chinai su di lui, me lo rivelò:

    credeva che oltre a quel buio in cui era immerso e oltre a quel mantello in cui era avvolto, ci fosse qualcosa….qualcuno”

    D’improvviso quel luogo si riempì di musica e così, libero di volare nelle vette sconfinate del cielo, alzò le braccia e gridò con tutto il fiato che aveva….

    quell’urlo mi scosse nel profondo e quella musica, quel canto, scivolarono giù dal cielo, come erano saliti,  fra le dita di quell’uomo ed io mi ritrovai con stupore, ad aprire con lui, per la prima volta, i  miei  occhi.

    Questo è quello che è accaduto!

    Questo è quello che accadrà: l’AMORE t’INCONTRERA’  e Tu vedrai di nuovo.

    In questo luogo,

    in questa sera,

    l’Amore t’incontrerà,

    fra canti e musica,

    tra lode e adorazione.

    Ci vediamo venerdì 18/11 alle 20:00 presso la casa dei Padri Oblati (giardino d’inverno).

    (function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-60967609-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');