IMG-20160612-WA0002

Domenica 12 giugno l’Accademia musicale Stabat Mater, diretta dal M° Donato Bruno ha concluso per quest’anno la propria attività con il classico Concerto di fine anno.

IMG-20160612-WA0001

I numerosissimi spettatori, nella bellissima cornice che offre la struttura dei Padri Oblati, hanno assistito ad una esibizione musicalmente completa, con brani che hanno coinvolto i bambini dai 3 ai 5 anni, la nuova e già apprezzata Orchestra Stabat Mater jr,  l’Orchestra formata dai 20 docenti e, ovviamente, tutti gli allievi dell’Accademia rhodense. Chitarre, pianoforti, violini, violoncelli, ma anche arpe, fisarmoniche flauti e clarinetti sono gli strumenti suonati dai giovani musicisti che hanno offerto un repertorio che ha spaziato dai grandi autori della musica classica, al jazz, alle colonne sonore e al rock. La musica moderna è stata presentata dalle recenti classi di chitarra elettrica, basso e canto moderno.

IMG-20160612-WA0003

Il M° Achille Nava ha consegnato le certificazioni accademiche agli studenti che hanno sostenuto gli esami nel mese di maggio e ha ricordato le iniziative più importanti di quest’anno, quali il Coro cittadino di voci bianche A Scuola di in-canto da lui diretto, che ha recentemente proposto l’opera di W.A. Mozart “Il flauto magico”, la presenza dell’Accademia in oltre 60 classi delle scuole elementari di Rho e la crescente attività concertistica, che più volte ha coinvolto nella propria programmazione la Schola Cantorum del Santuario.  Mozart è stato il musicista più eseguito dai giovani artisti, anche grazie al fatto che le musiche e i testi in italiano di diverse arie sono stati forniti direttamente dal Teatro alla Scala di Milano, del quale l’Accademia è promotrice culturale.

Stabat Mater

IMG-20160612-WA0000

Commenti

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-60967609-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');