In occasione della Giornata della Memoria,il Centro di aiuto allo studio “Portofranco” e i Padri Oblati di Rho presentano lo spettacolo “La banalità del male” il giorno 21 gennaio 2016, rivolto alle classi quinte degli istituti scolastici superiori, presso l’Auditorium dei Padri Oblati di Rho. Lo spettacolo si basa sui passi fondamentali de La banalità del male di Hannah Arendt, una fra le più lucide menti della filosofia mondiale del secolo scorso. L’attrice Sandra Cavallini porta in scena la riflessione della Arendt a partire dalle vicende storico politiche e dal resoconto-reportage del processo ad Eichmann; nel tentativo di ripercorrere le tappe che man mano esclusero gli ebrei dal vivere comune.

arendt_2

Commenti

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-60967609-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');