locus_LUCIS_santuari-01-1

locus_LUCIS_santuari-01-1

 

LA BELLEZZA DELLA MADRE

Sabato 1 Giugno in tutti i santuari d’Italia si celebra “La notte dei santuari“. L’iniziativa  intende ravvivare la fede dei credenti e parlare anche a chi non ha fede attraverso la cosiddetta “via pulchritudinis”, ossia attraverso il linguaggio universale e bello dell’arte, di cui i nostri santuari sono degli autentici scrigni. Lungo i secoli la fede e la devozione a Maria è stata descritta e cantata con talenti artistici di inestimabile valore. Osservare con l’aiuto di esperti i dipinti ed ascoltare i canti più belli, può diventare motivo di riflessione e di preghiera ed offrire emozioni indimenticabili. Per questo ci troveremo alle ore 21,15 sul piazzale del santuario e, dopo un breve pellegrinaggio, accenderemo una lampada sulla porta del santuario, in simultanea con tutti quelli d’Italia. Farà seguito la presentazione di alcuni aspetti artistici del nostro bel santuario, aiutati in questo da alcuni esperti. Lo scopo è quello di entrare in dialogo con i presenti, affinché possano approfondire la conoscenza dell’ identità del Santuario, della sua storia e della sua devozione. Abbiamo scelto di privilegiare in particolare l’arte pittorica e quella musicale che qui ha visto sorgere un fiorire di Schole Cantorum rinomate, che accompagnano da oltre 110 anni le nostre liturgie. Al termine ci si potrà intrattenere con alcuni esperti per chiedere loro ulteriori approfondimenti artistici e religiosi. La chiusura del Santuario è prevista per le ore 23,30.

Commenti

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-60967609-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');