Gruppi di Ascolto

I Gruppi di ascolto della Parola sono riunioni che si tengono nelle case, dove i fedeli partecipano attivamente all’opera di evangelizzazione, animando una comunicazione nella fede a partire da una pagina della Sacra Scrittura, seguendo una metodologia che si ispira alla lectio divina.

Il ruolo degli Animatori

Nei Gruppi di ascolto della Parola assumono un ruolo importante gli animatori. Essi sono per lo più laici o laiche, ai quali viene affidato l’incarico di guidare la riflessione.

Per svolgere il loro compito essi sono chiamati ad acquisire una elementare competenza biblica (per saper leggere un passo nel suo contesto storico-culturale ed in sintonia con tutta la Sacra Scrittura), teologica (saper interpretare il messaggio biblico nella fede della chiesa), ermeneutica (capacità di attualizzare la parola di Dio) e comunicativa (saper coinvolgere i partecipanti nel rispetto delle dinamica di gruppo).

La Scuola per Animatori

A queste esigenze si fa fronte con una scuola ad hoc, che prevede una formazione di base, e l’accompagnamento negli anni successivi, come avviene appunto nella nostra casa di Rho.

Agli animatori si chiede la credibilità di testimoniare il Vangelo ed insieme la capacità di relazione con ogni singola persona, valorizzando la conoscenza delle dinamiche di gruppo. In questa sua opera sarà importante anche il suo apporto nel favorire un clima di ascolto, di silenzio, di lettura orante della Scrittura e di reciproca accoglienza.

Scuola di Rho: il calendario degli incontri

Per saperne di più

> Galleria Fotografica

> Visita il FORUM

 

Il metodo della Scuola di Rho

 

poster_a1-1_modifie-1

 

:: Vai al sito dei Gruppi di Ascolto

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-60967609-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');